di Paola Vaira

“Appena la musica comincia, ogni nota che si propaga è un vibrare…parte dalla pancia, prosegue nel cuore, nella testa, fino ai piedi. E’ la musica che si connette al cuore a farti muovere e lì, proprio sulla tua stessa frequenza, c’è un’altra persona che si muove con te, davanti a te, accanto a te, intorno e dentro te”.

Il Tango è una danza e un genere musicale caratteristico della regione del Rio de la Plata che si sviluppò principalmente nelle città di Buenos Aires (in Argentina) e Montevideo tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900 a seguito delle ondate immigratorie dell’epoca, mescolando le culture provenienti dall’Europa a quelle delle realtà locali, poi divenire negli anni un fenomeno mondiale, patrimonio dell’Unesco.

Rivoluzionando quelle che erano le danze popolari, introducendo un ballo che coinvolge due persone in un abbraccio, dove ciascun individuo entra in una profonda relazione emotiva con il proprio corpo e, contemporaneamente, avviene in lui la scoperta e l’interazione con il corpo della persona con cui balla, innescando una magica connessione.

Riferendosi a questa relazione, Enrique Santos Discépolo, uno dei più grandi poeti, definì il Tango come “un pensamiento triste que se baila”.

Musicalmente il Tango viene interpretato con una grande quantità di strumenti; le formazioni strumentali più classiche sono l’orchestra o il sestetto formato da due bandoneón, due violini, piano e contrabbasso. Ed è proprio il bandoneón a ricoprire un ruolo fondamentale.

A Brindisi è appena stato annunciato il sold out e domani, 26 giugno, a farci vivere tutta l’emozione e la passione del Tango, presso il teatro San Vito Martire, la scuola Tango Levante si esibirà con uno spettacolo chiamato RacconTango, creato e curato dalla maestra Ilaria Caravaglio.

Lo spettacolo sarà anche un’occasione per ricordare e celebrare una grande amica che non c’è più, Ilaria Rizzo, che ha vissuto ogni giorno danzando.

Tanti saranno gli eventi della stagione estiva pugliese: da Trani al Salento.

Seguici su Vieni a viaggiare in Puglia per scoprire tutti gli appuntamenti e lasciati trasportare…

Paola