Poter raccontare, sentendomene partecipe, lo straordinario successo della delegazione di Brindisi dell’Ais Puglia, di cui mi onoro di far parte, è per me incredibilmente coinvolgente.

Un viaggio, durato due giorni, per l’Ostuni Sparkling Wine che ci ha portato per mano tra le eccellenze gastronomiche dell’Alto Salento della provincia di Brindisi presentando il meglio degli spumanti italiani.

Un evento che è riuscito, oltre che perfettamente con il grande impegno della delegazione Ais e del suo rappresentate Rocco Caliandro, ad attirare l’attenzione dei media nazionali, tanto da avere un servizio ad hoc sulla importantissima rubrica “Gusto” in onda sul Tg 5.

La manifestazione, infatti, è stata introdotta e condotta dal noto giornalista Mediaset Gioacchino Bonsignore, conduttore della rubrica “Gusto” appunto.

Ed ecco che si chiude col botto, è proprio il caso di dirlo, la calda stagione dell’Asi Brindisi e dell’Ais Puglia, che hanno voluto brindare alla fine dell’estate e salutare il mese di agosto nella Città bianca con un evento unico nel suo genere.

Ogni dettaglio curato al massimo per garantire la migliore riuscita di uno degli eventi più esclusivi del calendario estivo ostunese, organizzato con la collaborazione e il supporto del Comune di Ostuni.

Un evento che ha dato anche la possibilità a wine lovers, sommelier già accreditati, aspiranti sommelier, e soci della delegazione di toccare con mano il perfetto connubio tra la qualità e l’eleganza dei vini spumante italiani e l’alta gastronomia brindisina.

Giovedì, nella serata di presentazione della manifestazione, in un evento di gala riservato a imprenditori e opinion leader del mondo turistico – ricettivo dell’Alto Salento, gli chef delle strutture Ostuni Palace Hotel, Masseria Le Carrube, La Sommità Cielo Restaurant e Ristorante Porta Nova hanno presentato le loro creazioni finger food da abbinare al meglio degli spumanti metodo classico made in Italy. Acqua ufficiale dell’evento Acqua Orsini, la nuova acqua minerale made in Puglia, che punta a costruire un brand sostenibile per l’ambiente di identità pugliese.

Spumanti pugliesi e non solo. La delegazione Brindisi dell'Ais onora con successo i produttori di tutto il territorio nazionale.Ostuni Sparkling Wine, i ricordi del riuscitissimo evento di Sommelier AIS Brindisi il 29 e 30 agosto scorsiSommelier Puglia Vieni a viaggiare in Puglia

Pubblicato da Vieni a viaggiare in Puglia su Lunedì 2 settembre 2019

 

Un appuntamento a cui non sono mancati gli appassionati di enologia e i buongustai, una lussuosa vetrina in cui sono state esposte e degustate le etichette di spumanti italiani metodo Classico e metodo Charmat dalla Franciacorta al TrentoDoc per arrivare al meglio delle bollicine made in Puglia.

Tanti i vini spumante diventati già famosi e tante anche le novità che sono state decantate e degustate all’interno del Chiostro di Palazzo San Francesco.

    

 

Le foto della serata inaugurale dell’archivio di Mario Bolivar

Il chiostro di Palazzo di Città si è trasformato così in un esclusivo salotto, epicentro di una cultura enogastronomica antica, che conserva la propria matrice originaria e al tempo stesso si apre costantemente all’innovazione e alle contaminazioni.

Ecco il servizio del Tg 5 con Gusto!

Guardate il servizio del TG5 Gusto su OSTUNI SPARKLING WINE

Guardate il servizio 📹 di Gioacchino Bonsignore del TG5 GUSTO sul grande successo di OSTUNI SPARKLING WINE e l'importante crescita dei vini spumante di Puglia 🍾🍾🍾Benvenuti in Puglia WeAreinPuglia Sommelier Puglia SOMMELIER Sommelier Puglia Sommelier AIS Brindisi Sommelier Ais Bari Sommelier Ais Taranto Sommelier AIS Lecce Sommelier AIS Murgia Sommelier AIS BAT Svevia Sommelier Ais Foggia Antonello Maietta Cristiano Cini Cantina Museo Albea Cantele Winery Cantine Due Palme Colli della Murgia Cantina Gianfranco Fino – Sava Leone de Castris Alberto Longo Produttori di Manduria Cantina Coppola 1489 Tenute Chiaromonte Rosa del Golfo Tenute Rubino Pisan-Battèl Cantine San Pancrazio Conti ZeccaSan Marzano Wines Masseria Altemura Cantine PaoloLeo Agricola Felline Cantine Tre Pini Marianna Cardone Cantine Cardone Cantine Imperatore Agricola del Sole Masseria Faraona Tenuta Coppadoro Casaltrinità Cantina Cooperativa Cantine Polvanera Cantina Vecchia Torre Colli Liburni – Az. Vinicola L'Archetipo Cantine Cosimo Taurino Az. Agr.Taurino Francesco sas & C. Comune di Ostuni – Turismo e Cultura Loredana Capone Michele Emiliano

Pubblicato da Sommelier Puglia su Domenica 1 settembre 2019