“Le vie del vino sono infinite”, ma vanno piano come le municeddhe. E infatti, piano piano portano dalla Puglia fino a Milano dove, domenica 11, si celebra idealmente il giorno in cui il mosto si trasforma in vino con la festa della Municeddha, in perfetto mood salentino, iniziativa che sarei proprio curiosa di vivere dal vivo, ma che segnalo ai miei amici pugliesi al nord. Teatro Principe, viale Bligny, 52, dalle 17 e fino a notte fonda. Si promettono una Tavola Rotonda su eventi e territorio, Laboratorio di canto popolare e un corso di ballo di pizzica. E, naturalmente, lo Street Food con i piatti della tradizione, direttamente da Cannole: pittule, pezzetti di carne al sugo, fave e cicoreddhe, friselle, antipasto contadino, bruschette con alici e ricotta forte, rustici ai pasticciotti, e la regina della festa la municeddha. “Andate e raccontatemi tutti”.

Ora per i pugliesi in Puglia, e per i fortunati qui in vacanza, gli eventi in loco.

A partire dal tradizionale evento autunnale dedicato agli enoturisti e non solo, del  Movimento Turismo del Vino che con “Cantine Aperte a San Martino”, domani e dopodomani, accoglie gli appassionati del vino e gli inviata a festeggiare alla grande il cosiddetto “Capodanno agricolo”, che segna la fine della vendemmia e la nascita del “vino nuovo”.

Tra le 120 cantine nelle 12 regioni aderenti vi segnalo le pugliesi, purtroppo solo in Salento: la mappa sul sito ufficiale di movimento del vino Puglia basta clikkare e seguirle le indicazioni su googlemaps.  Eccole: Cantina Fiorentino a Galatina – sabato 10 e 11 novembre dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18; Cupertinum a Copertino e Castel di Salve a Depressa di Tricase – domenica 11 novembre a partire dalle 18.30.

Restiamo in Salento con la semina collettiva di grano, orzo, farro e dei “miscugli” di cereali al motto di  “Chi semina utopia raccoglie realtà” di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food.

L’appuntamento è per domenica 11 novembre a Castiglione d’Otranto, in zona Curteddhra, dalle 10 alle 16. Organizzato dall’associazione Casa delle Agriculture Tullia e Gino, con il coinvolgimento dell’omonima cooperativa, le cooperative sociali L’Adelfia e Harka, l’associazione Auser Ponte Andrano-Castiglione, il Gus-Gruppo umana solidarietà e i rifugiati che accoglie, l’associazione Marina Serra, Lilt Lecce, Swim Liberi di Nuotare, Oikos. Per ridare vita al rito della semina dei cereali antichi nei campi che sono stati sottratti all’abbandono. Senatore Cappelli, Russarda, Maiorca, Saragolla, Strazzavisazz, Gentil Rosso, farro monococco e dicocco, orzo. Qui il programma dettagliato, linkami.

Salendo “Le strade del vino” portano a “casa mia”, a Brindisi, dove in pieno Centro, i sommelier professionisti dell’AIS vi portano a conoscere 18 cantine pugliesi, con le degustazioni guidate che faranno tappa ad ogni negozio aderente, in corrispondenza delle etichette di una cantina in particolare.

Un “Brindisi a San Martino” infatti è un percorso attraverso le cantine del territorio che si presentano “in vetrina”, con una degustazione a cura dei sommelier dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier), nei negozi del Centro. Perché dopo un buon rosso lo shopping si fa meglio… parola mia, :-D.  E poi tanti altri eventi mondani in giro, vi lascio la locandina del programma qui sotto.

A San Vito dei Normanno, l’aperi-martino del ristorante sociale XFood alle 19 di domenica, con la musica di Giovanni Milone.

A Ostuni, la delegazione Ais Brindisi vi presenta l’Ottavianello e il Susumaniello, il domani e domenica pomeriggio. Il programma? Linka qui.

Andiamo a ovest e saliamo ancora per divertirci, domani, con Cristiano Malgioglio ospite dell’evento gratuito Di_Vino in Vino, che si terrà ad Oria il 10 e 11 novembre, in Piazza Lorch. L’11 gli ospiti d’onore, invece, sono i Terraross.

O a Maruggio, in provincia di Taranto, tra castagne, polpette, vino, artigianato locale e la musica dei “Compagni Di Meronda”, domenica nel Centro Storico a partire dalle 19 e 30.

Saliamo ancora e godiamoci il Fungo Cardoncello in tour, che arriva a Ruvo di Puglia per la 14^ Sagra a tema, domani e dopodomani dalle 16 a mezzanotte. Chiaramente, si mangia e si smaltisce a passeggio e ballando per le jem sessions.

Io vi ho suggerito quello che ho scovato e che mi è stato segnalato dai followers di Vieni a viaggiare in Puglia su instagram e facebook.

Se avete altro da aggiungere aspetto le vostre news. Prosit enolovers!