Si chiama “baby sommelier”, ed è l’idea del professionista Valentino Faccitondo, di Molfetta, che ha progettato un evento dedicato ai percorsi sensoriali per bambini. Chiaramente “alcol free”. Ma si sa che i cassetti della memoria dei nostri sensi si iniziano a riempire di ricordi fin dalla prima infanzia, anzi come ogni attività mnemonica è bene allenarsi da piccini.

Così nasce la prima edizione di “Baby Sommelier” iniziativa che ha come fine quello di educare i più piccoli al gusto attraverso percorsi sensoriali che stimoleranno i partecipanti a interagire.

Scopo: apprezzare al meglio i sapori, gli odori e i colori della natura.

Appuntamento domenica 5 gennaio, presso l’osteria “Aggiungi un posto a tavola”, in via Macina 61, a partire dalle 18.

Saranno due ore di puro divertimento all’insegna dell’educazione emotiva per i bambini, fra i 5 e i 10 anni, che prenderanno parte a questo corso. Le adesioni sono aperte al costo di 20 euro e l’intero incasso sarà devoluto a Famiglie SMA, associazione che si occupa di assicurare supporto ai genitori e ai piccoli pazienti affetti dalla malattia genetica rara SMA (Atrofia Muscolare Spinale) e che collabora con Telethon insieme ad altre associazioni nazionali per la ricerca scientifica di nuovi farmaci e terapie. Insieme al sommelier Faccitondo interverranno durante la serata: la consigliera comunale Sara Castriotta, la Dott.ssa Maria Elena Losito (pedagogista familiare), la Dott.ssa Mariangela Tatulli (psicologa clinica e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale), Loriana Zocco (docente in Scienze Alimentari) e l’Avv. Giuseppe Lattanzio. La serata sarà allietata dall’ Havana group eventi- agenzia di dj e vocalist per eventi, Grimilde Minervini -vocalist e presentatrice, Enzo Farinola – dj.

I posti per la partecipazione all’iniziativa sono limitati: info e prenotazioni al 3404176102