Quasi in diretta arriva la notizia di un altro successo per la nostra Puglia dalla fiera Golosaria.

Gegè Mangano e il suo Li Jalantuùmene è stato premiato con la Corona Radiosa, il massimo riconoscimento della guida Gatti-Massobrio 2020.

“Non posso che esserne fiero, ma soprattutto sono orgoglioso di rappresentare il mio territorio sulla prestigiosa guida. E sono molto felice per la mia Casa Li Jalantuùmene e per le persone che con me hanno realizzato questo piccolo successo” ha commentato a caldo chef Mangano.

Il Golosario ha già avuto modo di apprezzare e raccontare l’eccellenza che Gegè Mangano rappresenta per la Puglia e per Monte Sant’Angelo che ospita la sua impresa da 23 anni, e descrive così il ristorante Li Jalantuùmene di Gegè Mangano: “Affidarsi al talento istrionico di Gegè Mangano significa tuffarsi in un’autentica cucina territoriale. Incastonato in un dedalo di case bianche e vie uniche al mondo, c’è questo ristorantino, dove si può anche pernottare in tre sontuose camere. La novità è la vinoteca Mo…wine che propone vini e prodotti selezionati dal patron e alcuni di propria produzione, come l’olio e la pasta. La cucina è basata su materie prime selezionate e dona attualità ai piatti della tradizione. Allora via con panfritto con friarelli e scaglie di caprino. Poi raviolo di baccalà con polvere di mugnoli o paccheri con crema di friarielli, nocciole tostate e peperone crusco. Tra i secondi, guancia di maialino da latte in salsa di mele e nero di Troia; filetto di vacca podolica con scaglie di fave di cacao e citronetta al miele. Il tiramiSud fatto con pane raffermo, ricottina di capra, scaglie di cioccolato e polvere di caffè sarà il dolce arrivederci”.