Covid-19, Puglia Creativa: 40mila ore di lavoro andate in fumo, oltre 4mila appuntamenti annullati

Vincenzo Bellini Presidente Distretto Puglia Creativa

Vincenzo Bellini Presidente Distretto Puglia Creativa

È un vero e proprio shock quello che ha subito il comparto turistico e dello spettacolo pugliese a causa del diffondersi del virus Corona, e delle direttive per il contenimento dei contagi.

Lo ha raccontato con la voce rotta e le lacrime agli occhi il presidente diche è intervenuto in diretta questo pomeriggio su Trm Network (canale 16 del digitale terrestre e sky519), intervistato dalla giornalista Maria Cristina De Carlo, nel consueto focus sull’emergenza Coronavirus.

Puglia Creativa è il distretto che si occupa dell’indotto produttivo del settore artistico e turistico della regione. Ha pubblicato uno studio da far rabbrividire: sul proprio sito ha diramato i numeri delle ricadute dell’emergenza da Covid-19.

“Per riprenderci tutto quello che avevamo ci vorranno anche 10 anni” ha detto denunciato Bellini.

“225mila giornate di lavoro perse. Con questi numeri parliamo alla Regione Puglia per studiare le sttategie di ripresa – ha spiegato il presidente -. Ci sono 130 milioni per comparto, e anche cassa integrazione. Le province più toccate in ordine: Lecce, Bari, Brindisi, Bat, Taranto e Foggia.

228 IMPRESE HANNO RISPOSTO MONITORAGGIO LANCIATO DA PUGLIA CREATIVA: 40MILA ORE DI LAVORO ANDATE IN FUMO E OLTRE 4MILA APPUNTAMENTI ANNULLATI. L’EMERGENZA CORONAVIRUS METTE IN GINOCCHIO LA CULTURA, IL TURISMO E LA CREATIVITÀ DELLA REGIONE. MA PESANO GLI OLTRE 14 MILIONI DI CREDITI DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI.

Così si legge sul sito Puglia Creativa.

Dall’analisi dei dati emersi dal monitoraggio, al quale hanno partecipato circa 230 operatori, spiccano oltre ai numeri della sospensione della attività anche 14 milioni di crediti che le imprese del territorio vantano nei confronti della P.A. Puglia Creativa si è già fatta promotrice verso le istituzioni di una richiesta di semplificazione ed accelerazione delle procedure di rendicontazione legate ai bandi pubblici auspicando proprio lo sblocco delle somme che oggi darebbero ossigeno al nostro comparto.

Leggi qui i risultati del monitoraggio

L’intera trasmissione la trovate qui. L’intervento di Bellini a partire dal minuto 37