Che siate cigni neri o bianchi, di fronte a un bel paesaggio, mettetevi in posa, ballate, sentitevi belle!


A Lesina, sul lungo lago, o attraversandolo, è possibile trovare paesaggi davvero unici per la Puglia e mozzafiato.

Come in tutto il Parco Nazionale del Gargano, a Lesina è possibile trovare una tale biodiversità che è richiamo per amanti della natura da ogni parte dell’Italia e del Mondo.

Solo per parlare dell’avifauna (dedicherò altri articoli alle altre peculiarità del luogo) insieme a specie migratorie come la cicogna nera, la cicogna bianca, il fenicottero e la gru; come le specie rapaci tipo i falchi di palude e qualche albanella reale; e ancora uccelli  stanziali come moriglioni, morette, mestoloni e codoni e altri che vi ritornano durante i periodi riproduttivi come il tarabuso, l’airone rosso, il cannareccione, il basettino, l’usignolo di fume, il cavaliere d’Italia, il martin pescatore, l’avocetta, il germano reale, l’alzavola, la moretta tabaccata,  lo svasso maggiore e il tuffetto.

Guardate che bello…

Ci rivediamo presto a Lesina…